Per tai difetti, non per altro rio, semo perduti, e sol di tanto offesi, che sanza speme vivemo in disio". (Dante)

FOTO LIVORNO

FOTO PARIGI

FOTO KIEV   

 

Go to Liudmyla Vozna Web Site